Salta al contenuto principale

Saldatura TIG

Saldatura ad arco protetto

Il procedimento di saldatura TIG permette di ottenere saldature di altissima qualità soprattutto per settori di complessa applicazione, come serbatoi a pressione, tubazioni, contenitori per l’industria alimentare e aviazione.

SAF-FRO può fornire un’ampia gamma di sorgenti di corrente AC/DC e DC per TIG (SAXOTIG, PRESTOTIG II…). La nostra offerta di bacchette TIG copre acciai non legati (ALTIG SG1 & ALTIG SG2...), acciai alto legati (ALTIG 316L...) e anche altri materiali.

Principi del procedimento

Il procedimento TIG usa il calore generato da un arco elettrico tra i metalli da congiungere e un elettrodo a base di tungsteno infusibile, situato nella torcia di saldatura. L’area dell’arco è avvolta in una schermatura di gas inerte o riduttore per proteggere il bagno di fusione e l’elettrodo di tungsteno.
Il metallo di apporto sotto forma di bacchetta è applicato manualmente dal saldatore nel bagno di fusione.
La saldatura TIG è particolarmente adatta ai materiali in lamine con uno spessore fino a 8 o 10 mm.

Il trasferimento di metallo

Transfert de métal soudage TIG SAF-FRO

Schema di un impianto manuale per saldatura TIG

Schéma d'une installation manuelle de soudage TIG SAF-FRO

Per conoscere di più sul processo TIG manuale

Loading the player...